The news is by your side.

Coronavirus, in Abruzzo 9262 dosi somministrate di vaccino. Sono il 58,9% di quelle disponibili

Pescara. Salgono a 9.262 le persone vaccinate contro il Covid-19 in Abruzzo, a fronte di 15.735 dosi consegnati dalla Pfizer. È già stato somministrato il 58,9% dei vaccini al momento disponibili. Mentre i dati sul portale dell’Agenzia nazionale del farmaco (Aifa) sono ancora in corso di aggiornamento, del totale delle persone vaccinate, 5.838 sono donne e 2.908 sono uomini.

Per quanto riguarda le fasce di età, 2.594 persone appartengono a quella 50-59 anni e 2.292 a quella 40-49 anni. Seguono le fasce 30-39 e 60-69 anni, rispettivamente con 1.702 e 1.594 dosi somministrate. Del totale, la maggior parte – 8.969 persone – sono operatori sanitari e sociosanitari. Poi ci sono il personale non sanitario (158) e gli ospiti delle strutture residenziali (135).

Nove i punti di somministrazione predisposti dalle quattro Asl: si tratta degli ospedali di Pescara, Chieti, Lanciano, Vasto, L’Aquila, Avezzano, Sulmona e Teramo. La Asl di Teramo è l’unica ad essere partita con le attività nelle strutture residenziali.

Potrebbe piacerti anche