The news is by your side.

Coronavirus, oltre una tonnelata di rifiuti Covid-19 raccolti in giornata a Pescara

Pescara. Oltre una tonnellata di rifiuti Covid-19 raccolti in una sola giornata da due mezzi di Ambiente Spa: è il conferimento record registrato due giorni fa dai nostri operatori, a testimoniare come, in appena dodici giorni, il servizio straordinario, che riguarda 205 utenti su Pescara, sia già entrato a regime e funzioni senza intoppi”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco ufficializzando i numeri inerenti il conferimento speciale dei rifiuti da parte dei cittadini positivi al coronavirus e posti in quarantena o isolamento domiciliare. “Lo scorso 3 aprile”, ha ricordato l’assessore Del Trecco, “gli operatori di Ambiente Spa, non appena abbiamo ricevuto i nominativi e gli indirizzi dei 205 residenti di Pescara interessati dalla quarantena Covid-19, hanno provveduto a consegnare a tutte le famiglie un kit completo da utilizzare per la raccolta indifferenziata del proprio pattume, regime che per loro resterà in vigore sino a quando la Asl non ci comunicherà la loro negatività ai tamponi. Ogni kit era costituito da buste, mastelli, scotch per sigillare le buste piene e anche una guida con tutte le indicazioni circa le modalità del conferimento da seguire e i giorni in cui i mastelli vanno lasciati fuori casa per il ritiro, ovvero il martedì e il venerdì. Per il ritiro abbiamo diviso la città in quattro zone, lato costa nord e lato costa sud, lato interno nord e lato interno nord, con quattro operatori debitamente formati al servizio e due mezzi.

“Gli operatori”, precisa, “attrezzati con i dispositivi di Protezione individuale, dunque tute speciali, mascherine, guanti e visiere, sono specificatamente dedicati alla raccolta dei rifiuti Covid e a fine servizio Ambiente Spa ha messo loro a disposizione un locale ad hoc in cui spogliarsi, cambiarsi, provvedere alla decontaminazione personale e alla sanificazione, ogni volta, dei mezzi utilizzati, proprio per garantire la totale sicurezza non solo degli utenti che fruiscono del servizio, ma anche del nostro personale che stiamo proteggendo in ogni maniera. Sono stati sufficienti dieci giorni di rodaggio e oggi la macchina della raccolta sta dimostrando di funzionare alla perfezione: due sere fa abbiamo chiuso la giornata con oltre una tonnellata di rifiuti Covid-19 raccolti nei 175 punti di raccolta, visto che alcuni dei 205 utenti fanno capo a uno stesso nucleo familiare, ovvero 600 chili con un mezzo, 480 chili con il secondo mezzo, segno che i cittadini stanno collaborando, che stanno conferendo in moto ottimale il proprio pattume, e soprattutto tali numeri ci danno anche un’idea più chiara delle entità che dovremo fronteggiare. Tutto il pattume, intanto, è stato trasportato direttamente nell’impianti di trattamento della Deco che li terrà in quarantena per dodici giorni, per poi, assicurato il depotenziamento totale dell’eventuale carica virale, avviare il loro riciclo nel processo dei rifiuti”.

“Ovviamente l’amministrazione comunale”, ha ribadito l’assessore Del Trecco, “rivolge il proprio ringraziamento agli operatori di Ambiente Spa, ma anche ai cittadini per la loro collaborazione, rinnovando l’invito a rispettare rigidamente i giorni e gli orari indicati sul kit per il conferimento al fine di far permanere i rifiuti in strada il minimo tempo indispensabile alla loro raccolta”.

Potrebbe piacerti anche