The news is by your side.

Coronavirus, tanti casi di contagio in nove scuole di Pescara. Al via screening di massa

Pescara. Prenderà il via lunedì, a Pescara, lo screening di massa in tutte le scuole di competenza comunale. Lo annuncia il vicesindaco con delega alla Pubblica istruzione, Gianni Santilli. In una decina di giorni, secondo il programma elaborato, dovrebbero essere coperti tutti e dieci gli istituti comprensivi della città, in nove dei quali si registrano problemi per casi di Covid-19 tra studenti e docenti. I contagi nelle scuole, nel capoluogo adriatico, rappresentano una vera emergenza: diversi gli istituti chiusi dal sindaco proprio a causa dell’aumento dei casi, cui si aggiungono le tante classi finite in quarantena.

Nelle ultime ore, alla lunga lista delle classi in isolamento, se ne aggiungono tre della scuola media ‘Tinozzi’ del comprensivo ‘8’ e una della primaria ‘Cerulli’ del comprensivo ‘2’. Lo screening è stato promosso dal Comune e dalla Asl di Pescara. I test – si tratta dei tamponi antigenici rapidi – verranno eseguiti dal personale dell’azienda sanitaria direttamente nelle aule. Si partirà dagli istituti al momento aperti, per poi concludere con quelli attualmente chiusi, che riapriranno il 14 febbraio.

Potrebbe piacerti anche