The news is by your side.

Covid Abruzzo, a luglio 2020 no casi. Albani: “Oggi alcuni, ma non gravi”

Pescara. “I casi stanno risalendo in Abruzzo a causa della variante Delta. Lo scorso anno a luglio avevamo casi zero, mentre oggi registriamo diversi casi, ma fortunatamente, grazie anche alla campagna di vaccinazione, non gravi. Non abbiamo pressione sugli ospedali, con persone poco sintomatiche o asintomatiche. Per questo rinnoviamo l’invito alla cittadinanza a vaccinarsi”.

Lo ha detto Alberto Albani, a capo della task force regionale per il coronavirus, a margine dell’inaugurazione del nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale civile “Santo Spirito” di Pescara. Anche l’assessore alla Salute della Regione Abruzzo Nicoletta Verì ha spiegato che “la Regione Abruzzo sta registrando un aumento di casi come le altre regioni e noi sappiamo che questi casi riguardano soprattutto giovani, quindi ragazzi che non hanno patologie complesse, ma che fanno salire i numeri. Proprio in queste ore con le altre Regioni stiamo chiedendo al Ministero che come indicatori vengano tenuti in considerazione, per le valutazioni dell’emergenza sanitaria, oltre al numero dei positivi anche il numero dei posti letto di terapia intensiva e sub intensiva, che oggi in Abruzzo non sono occupati”.

“Aggiungo che per i vaccini”, conclude la Verì, “per tutto il mese di luglio non ci sono assolutamente problemi per cui lavoriamo per la vaccinazione anche dei giovani che non sono vaccinati. Pensiamo di rispettare il target di vaccinazioni previsto per fine agosto”.

Potrebbe piacerti anche