The news is by your side.

Covid, il sindaco di Pescara chiude tutte le scuole

Aumento contagi, stop didattica in presenza da 8 a 16 febbraio

Pescara. Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha appena firmato un’ordinanza che prevede la sospensione della didattica in presenza in tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado della città, dall’8 al 16 febbraio.

All’origine del provvedimento, spiega all’Ansa il vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione, Gianni Santilli, ci sono il rapido aumento dei contagi e, soprattutto, i dati forniti oggi dalla Asl, “che non fanno pensare a nulla di buono”.

Per le scuole superiori era già prevista la chiusura, dall’8 febbraio, con Dad al 100%, in tutto l’Abruzzo, per effetto di un’ordinanza regionale.

Potrebbe piacerti anche