The news is by your side.

Covid: per 80,2% italiani utili le misure adottate durante la seconda ondata

Pescara. Analogamente a quanto rilevato durante il primo lockdown, quattro cittadini su cinque (80,2%) continuano a ritenere utili le misure adottate dal governo e chiare le informazioni ricevute sui comportamenti da adottare (82,8%).

È quanto emerge dal report dell’Istat.

“I cittadini durante la seconda ondata epidemica: 12 dicembre 2020 – 15 gennaio 2021”, pubblicato oggi.

L’Istat fa notare che “non si osservano variazioni significative in base alle caratteristiche sociodemografiche né sul territorio” ma che “queste percentuali per quanto molto elevate sono comunque un po’ più basse di quelle registrate in pieno lockdown”.

Probabilmente – aggiunge l’Istat – il sistema dei colori e la conseguente differenziazione dei comportamenti da
tenere sui territori può avere generato qualche incertezza, diversamente da quanto accaduto durante il lockdown
in cui le regole erano particolarmente stringenti e soprattutto uguali su tutto il territorio nazionale.

Potrebbe piacerti anche