The news is by your side.

Deposito abusivo di rifiuti sanitari in un garage, controlli dei Nas in Abruzzo: due denunce

Controlli su normativa Covid-19, denunciato anche titolare di una parafarmacia

Pescara. Controlli dei Carabinieri del Nas di Pescara, su tutto il territorio regionale abruzzese, per verificare il rispetto della normativa sul Covid-19. Tante le segnalazioni giunte ai militari per la tutela della salute. Nel corso delle ispezioni è stato scoperto a Pescara un deposito abusivo di rifiuti sanitari allestito in un garage: il proprietario è stato denunciato. Denunciato anche il titolare di una parafarmacia per aver depositato rifiuti sanitari speciali in modo pericoloso e non conforme, per categorie non omogenee, in ambienti promiscui con alimenti e medicinali.

L’ispezione a una parafarmacia del Chietino, dove si temeva fossero in atto speculazioni sul prezzo delle mascherine in vendita, ha invece chiarito che erano a norma e che il prezzo di ricarico, rispetto alle fatture di acquisto, era nei limiti. Controlli anche in due supermercati dell’area metropolitana del capoluogo adriatico per approfondire alcune segnalazioni sulle corrette gestioni dei reparti macelleria e sul rispetto delle norme di accesso. In entrambi i casi non sono emerse difformità: le due attività stavano operando nel pieno rispetto delle norme igienico sanitarie e accesso ai locali. Per informazioni o segnalazioni il numeri dei Carabinieri del Nas è 085.65961.

Potrebbe piacerti anche