The news is by your side.

Di Pasquale (FI): a Pescara esiste emergenza parcheggiatori abusivi

Pescara. “Torna il doppio pedaggio sulle aree di risulta di Pescara. Dopo una minitregua concessa dal Covid-19 che, di fatto, ha svuotato per tre mesi l’area di sosta, sono tornati, infatti, da qualche giorno i parcheggiatori abusivi, tutti extracomunitari che assillano i poveri automobilisti malcapitati i quali, dopo aver pagato il ticket regolare alla Pescara Multiservice, sono costretti a sganciare altri spiccioli, ovviamente da un euro in poi, per non essere tallonati da due o più posteggiatori.

E per chi si rifiuta, piovono insulti, in italiano o in lingua straniera, accompagnati da gesti inequivocabili, specie se il malcapitato è donna”. Lo ha annunciato il consigliere comunale di Forza Italia Alessio Di Pasquale, raggiunto dalle segnalazioni dei cittadini. “È evidente” aggiunge “che parliamo di una situazione intollerabile con soggetti che non temono neanche la presenza a due passi del presidio della polizia municipale, allestito negli spazi degli ex silos dell’acqua. Chiediamo a questo punto al sindaco Masci di portare il problema al Tavolo prefettizio per l’Ordine pubblico e la sicurezza, che da lunedì, peraltro, vedrà anche insediarsi il neo-prefetto, per sollecitare controlli serrati da parte anche delle altre Forze di Polizia, in supporto ai nostri vigili urbani, specie nelle ore serali.

Chiederò inoltre la convocazione di una seduta della Commissione sicurezza del collega Armando Foschi in sopralluogo sul posto per renderci conto personalmente di quanto denunciano ogni giorno centinaia di automobilisti”.

Potrebbe piacerti anche