The news is by your side.

“Diecimila vele” per dire no alla violenza sulle donne, grande flash mob sulla costa con l’Assonautica

Pescara. Si chiama “10000 vele contro la violenza sulle donne – Cambiamo rotta insieme” l’iniziativa flash mob nazionale della nautica che si terrà domenica prossima, 4 luglio, ideata dall’associazione di promozione sociale “Diecimila vele di solidarietà” di La Spezia. Prevista la partecipazione della quasi totalità dei circoli e delle associazioni nautiche, porti e approdi turistici d’Abruzzo. La presentazione questa mattina a Pescara.

“L’evento”, ha detto il presidente di Assonautica Pescara Francesco Di Filippo, “si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia e vedrà imbarcazioni a vela, a motore, catamarani, lungo tutte le coste italiane, uscire in mare issando un nastro rosso. Assonautica di Pescara ha voluto soltanto mettere a sistema tutte le associazioni, gli approdi e i porti turistici abruzzesi che hanno aderito in maniera entusiastica. Il messaggio è che tutti insieme dobbiamo lavorare come fa un team su una barca a vela per raggiungere l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e porre fine a questo flagello, come lo ha definito l’Onu, che è la violenza sulle donne”.

All’evento abruzzese parteciperanno Assonautica Pescara, Assonautica Teramo, Circolo Velico la Scuffia, Circolo Nautico Pescara, Lega Navale Italiana Pescara, Lega Navale Italiana Giulianova, Lega Navale Ortona, Quadrante Dannunziano, Associazione Allievi Centro Velico Caprera di Pescara, Il Pontile sul Fiume Pescara, Asd Dolphin Club Pescara, Porto Antico Pescara, Circolo Canottieri La Pescara, Sailingteam Svagamente Pescara, Club Nautico San Salvo, Sportello del Mare, Sciogliamo tutti i nodi, Porto Turistico Marina di Pescara, Porto Turistico San Salvo, Ente Porto Giulianova, Marina di Francavilla, Marina del Sole, Marina Portorose Pineto e Roseto degli Abruzzi, Marina di Ortona.

Potrebbe piacerti anche