The news is by your side.

Divieto di accesso nei locali della movida per un minorenne pescarese

 

La dottoressa Daniela Pasqua, Dirigente Divisione Anticrimine Pescara

Pescara. Il Questore di Pescara ha emesso un divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento nella zona della cosiddetto “movida pescarese” nei confronti di un minorenne, già gravato da numerosi precedenti di polizia, che si era reso responsabile di una rissa avvenuta il pomeriggio di sabato 6 febbraio, fuori da un locale di via De Cesaris e, pertanto, deferito alla competente autorità giudiziaria oltre che sanzionato per la violazione della normativa anti-Covid-19.

Il provvedimento che è il primo nel suo genere emesso dal Questore di Pescara,  quale autorità locale di polizia, nell’ambito dell’attività quotidiana di prevenzione delle fenomenologie criminali,  rappresenta una misura di prevenzione “atipica”, prevista dalla legge 48 del 2017 , recentemente modificata dalla l. 173 del 2020 e  consente, appunto, di impedire l’accesso ai predetti luoghi, a soggetti che, nell’ultimo triennio, siano stati denunciati per aver commesso reati, in occasione di gravi disordini avvenuti in locali pubblici o aperti al pubblico.

Potrebbe piacerti anche