The news is by your side.

Divieto di balneazione tra Pescara e Francavilla, al via i lavori per ripristinare l’impianto fognario

Pescara.  Nella giornata di ieri, il Sindaco di Pescara, ha provveduto con apposita ordinanza – la n° 126 – a vietare la balneazione nella zona antistante Fosso Pretaro, zona di confine tra Pescara sud e Francavilla, a causa del malfunzionamento dei sistemi di sollevamento fognario del Comune di Francavilla che già nella serata di ieri, intorno alle 22.00, ha iniziato gli interventi per le dovute riparazioni. “Come Assessore nella mattinata di oggi, unitamente al consigliere Massimo Pignoli ed altri rappresentanti del nostro Comune, mi sono recata sul posto per un sopralluogo per meglio constatare lo stato dei lavori ed i loro esiti. Intendo rassicurare la popolazione che usufruisce del tratto di mare interessato poiché solo al termine di accurati controlli da parte dell’ARTA Abruzzo (Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente) – già incaricata di effettuare il monitoraggio – verrà disposta la riapertura alla balneazione.” ha affermato l’assessore Nicoletta di Nisio.

“Si ricorda, infine, che in collaborazione con i gestori degli stabilimenti balneari, con il Dipartimento Prevenzione e Igiene Ambientale della ASL di Pescara, con gli agenti della Polizia municipale, con la Capitaneria di Porto di Pescara e con il settore Lavori Pubblici, ciascuno per le proprie competenze, – anche con apposita segnaletica – si è provveduto a comunicare il divieto ed è attiva una vigilanza per l’osservanza dello stesso.”  l’assessore ha poi concluso “Lunedì 22, unitamente al consigliere Pignoli, all’Arch. Francesco Chiavaroli, all’Arch. Emilia Fino ed all’Ing. Giovanni Caruso ci porteremo nuovamente sul posto per constatare lo stato dei lavori e, ci auguriamo, poter comunicare il ripristino della situazione e prevedere la cessazione del divieto”

Potrebbe piacerti anche