The news is by your side.

Domani a Chieti una serata in tributo a Lucio Dalla, immortale della musica italiana con una predilezione per l’Abruzzo

Chieti. Domani allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo serata celebrativa dedicata a Lucio Dalla. Ci saranno diversi musicisti abruzzesi per festeggiare il compleanno dell’indimenticato cantautore bolognese dove si ripercorrà il suo lascito attraverso alcuni dei brani che maggiormente rappresentano la sua arte, da “4/3/1943” fino ad “Attenti al lupo”.

Due ore di musica dal vivo, suonata col cuore dei tanti interpreti della nostra regione che si muovono anche al di fuori panorama abruzzese. Tra questi, hanno dato la propria adesione: Alfredo Scogna, Adalgisa Camerano Spelta Rapini, Andrea Micarelli, Mario D’Alfonso, Paolo De Carolis, non ultimo, Valentino Aquilano, considerato da molti uno dei più apprezzati esecutori del repertorio prodotto dal talento felsineo.

Dalla era chiamato “ragno” a Bologna, forse per via della sua capacità di tessere amicizie e relazioni con tutti. Il rapporto tra l’Abruzzo e il musicista bolognese è stato sempre molto stretto. Indimenticabile la tappa allo stadio Adriatico del tour con De Gregori “Banana Repubblic”, come innumerevoli sono state le sue escursioni sulle nostre montagne o, infine, le sue sortite sulla Costa dei Trabocchi. Le meraviglie della natura e la squisitezza della gente d’Abruzzo generarono un legame che sopravvive al tempo.

Potrebbe piacerti anche