The news is by your side.

Emergenza Coronavirus, carenza Dpi per operatori della Polizia di Stato

Pescara. L’attuale situazione emergenziale data dalla diffusione epidemiologica del COVID-19 ha reso insufficiente la disponibilità di dispositivi di protezione individuale, rendendo difficile lo svolgimento dei servizi istituzionali da parte di tutti quegli operatori che giornalmente lavorano in strada per garantire e vigilare su i giusti comportamenti da tenere in conseguenza dell’emergenza. “E’ durante situazioni difficili, come quella che stiamo vivendo, che gli uomini si elevano a sentimenti di altruismo ed aiuto che unificano al di là delle differenze di razza, di politica e di religione, e che rendono possibile fronteggiare, uniti, le avversità”, così interviene la Questura di Pescara, attraverso la portavoce Stefania Greco.

“La Polizia di Stato e tutti gli uomini e le donne che ne fanno parte, ringraziano la chiesa evangelica cristiana cinese di Pescara che ha donato mille mascherine anti contagio da distribuire agli operatori di polizia impegnati nei servizi di contrasto alla diffusione del contagio da Coronavirus”.

“Analogamente, si ringrazia, nella persona del coordinatore operativo Massimo D’Alessio, che ha provveduto a sanificare e disinfettare tutti i mezzi della Polizia di Stato utilizzati per i servizi anti contagio attuati in Pescara e Provincia”.

Potrebbe piacerti anche