The news is by your side.

Emergenza coronavirus, la Verì precisa: i test sierologici non sono validati

L'assessore alla Salute: "l'unico test è quello molecolare, quello fatto sui tamponi"

Pescara. In relazione all’attività della Giunta regionale d’Abruzzo di aumentare la capacità diagnostica per contenere la diffusione del Covid 19 e, quindi, l’escalation dei casi positivi, l’assessore alla Salute, Nicoletta Veri, intervistata dalla redazione di “Sos Coronavirus” ha lanciato l’allarme sui test sierologici “di cui sento parlare oggi e che non sono validati dal Ministero e i cui risultati non hanno alcun valore scientifico; anzi, in alcuni casi potrebbero procurare ulteriori danni”.

Verì ha invece spiegato che l’unico test “è quello molecolare, ovvero fatto sui tamponi, e in questa direzione abbiamo appreso dal Ministero che presto saranno validati nuovi kit diagnostici”. L’assessore ha aggiunto che si “stanno acquistando nuovi macchinari che aumenteranno senz’altro la capacità dei laboratori autorizzati, ma si tratta in ogni caso di apparecchiature che utilizzeranno sempre i tamponi e i procedimenti molecolari”. L’intervista integrale è pubblicata su Facebook, Twitter, Instagram e sul portale della Regione Abruzzo.

Potrebbe piacerti anche