The news is by your side.

Entra nel 'Bar 51' armato di coltello e fugge con l'incasso su motorino rubato, arrestato un 38enne

Pescara. E’ entrato verso mezzanotte nel ‘Bar 51’ al centro di Pescara e con un grosso coltello da cucina ha minacciato un cliente, costringendo il barista a consegnargli l’incasso della giornata, poi è fuggito su un ciclomotore, risultato rubato a Francavilla al Mare (Chieti). I Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Pescara lo hanno poi trovato in una palazzina del quartiere Rancitelli, dove si era nascosto in un vano sottoscala.
Si tratta di un 38enne della provincia di Foggia, arrestato con le accuse di rapina e ricettazione. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di San Donato. I carabinieri stanno indagando anche su una rapina commessa ieri sera al supermercato Tigre di via Malagrida dove due persone, con volto coperto e armate di pistola, si erano fatte consegnare mille euro per poi fuggire su uno scooter.

Potrebbe piacerti anche