The news is by your side.

Ex-discarica di Montesilvano, parla la consigliera regionale Stella (M5S)

Montesilvano. Ritorna a parlare della ex-discarica sita in località Villa Carmine di Montesilvano (PE) la consigliera regionale pentastellata Barbara Stella che proprio lo scorso mese ha visto approvata una sua risoluzione che impegna la Giunta regionale nel reperimento di ulteriori risorse economiche da destinare proprio al Sir Saline-Alento e al Sir Chieti Scalo. “A distanza di tempo le azioni di bonifica della ex discarica sono ancora ferme a causa della mancanza di un progetto; ma la cosa ancora più grave e per la quale chiedo che la Regione intervenga al più presto è data dalla urgente necessità di effettuare misure di prevenzione volte al contenimento della contaminazione all’interno dei confini della discarica. Infatti come riportato nel parere di ARTA allegato alla determinazione DPC026/65 del 18 marzo 2021 del Servizio Gestione Rifiuti, ‘l’acqua sotterranea contaminata frammista a percolato di discarica si sta pertanto tutt’ora diffondendo all’esterno del sito…’, determinando di fatto un danno ambientale”. E prosegue la Stella, “inoltre un altro aspetto importante è che i pareri tecnici hanno sottolineato la necessità della rimozione dei rifiuti interrati all’esterno del perimetro della ex-discarica, intervento ritenuto essenziale e non procrastinabile”. Conclude la consigliera regionale Barbara Stella, “proprio alla luce di questi elementi ho presentato un’interpellanza per conoscere lo stato di attuazione delle operazioni di messa in sicurezza e di bonifica del sito e quali azioni la Giunta regionale e l’assessore competente stanno mettendo in atto per il reperimento di ulteriori risorse. É assolutamente urgente attivarsi per accelerare tutte le operazioni necessarie ad evitare che questa bomba ecologica continui a contaminare l’ambiente”.

Potrebbe piacerti anche