The news is by your side.

Farmaci tra pneumatici e batterie: il NAS sequestra oltre 1000 confezioni e denuncia 2 persone

Pescara. Sono stati sufficienti pochi servizi di appiattamento per far capire ai carabinieri del Nas di Pescara che dietro l’anomalo andirivieni di un furgoncino, all’interno di un anonimo locale situato sulla costa adriatica, si nascondeva in realtà un deposito abusivo di farmaci.

I militari, avuta chiara la situazione, hanno fatto accesso nel deposito sprovvisto della specifica autorizzazione regionale e hanno constatato la presenza di farmaci ad uso umano stipati su bancali di legno insieme a pneumatici, batterie per auto ed altro materiale estraneo all’attività. Inoltre, il trasporto dei farmaci avveniva mediante un furgone privo dei requisiti necessari, non registrato né coibentato termicamente.

Tutti i farmaci rinvenuti, 1.074 confezioni, sono stati sottoposti a sequestro penale mentre i due titolari del deposito sono stati denunciati alla competente Procura della Repubblica.

Potrebbe piacerti anche