The news is by your side.

Festa grande alle piscine Le Naiadi, il campione di nuoto Rosolino saluta gli atleti abruzzesi

L'olimpionico elogia la struttura di viale Riviera Nord: "impianto in sicurezza"

Pescara. Festa grande ieri sera alle piscine Le Naiadi: il campione di nuoto e olimpionico Massimiliano Rosolino ha scelto il centro sportivo pescarese come sede della seconda edizione del suo “swim camp”, che dal 6 al 12 luglio vede oltre 50 ragazzi di diverse età cimentarsi tra palestre, piscine e parco, in allenamenti specifici, in acqua e a secco. Rosolino, incontrando una rappresentanza dei ragazzi delle società pescaresi che svolgono attività sportiva e si allenano nella struttura di viale Riviera Nord, ha elogiato l’organizzazione e la struttura pescarese.

“Siamo alla seconda edizione del camp e siamo soddisfatti di avere avuto a disposizione una struttura come questa che ci ha dato la possibilità di fare sport in sicurezza”, ha detto Rosolino, “ringrazio i gestori perché stiamo trovando grande accoglienza in un impianto che ci sta facendo lavorare bene. Quando si lavora in condizioni ideali i risultati arrivano”.

“Per noi è un onore aver avuto alle Naiadi Massimiliano Rosolino”, ha commentato Nazzareno Di Matteo, direttore generale delle Naiadi, “questo è un impianto da preservare e rilanciare”. Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha voluto portare il saluto della città a Rosolino: “Questa è una struttura che funziona e funziona bene. Questo impianto è l’identità di Pescara e vogliamo che resti tale per tanto tempo, la presenza di un grande dello sport come Rosolino per noi è motivo di orgoglio”. All’incontro erano presenti, fra gli altri, il presidente regionale del Coni, Enzo Imbastaro, la vice presidente della Fin Abruzzo, Antonella D’Ilario, e l’assessore allo sport del Comune di Montesilvano, Alessandro Pompei.

Potrebbe piacerti anche