The news is by your side.

Finanziamenti illeciti e assunzioni clientelari, scattano ordinanze per 5 imprenditori e politici

Pescara. I finanzieri del comando provinciale di Pescara, su delega della Procura della Repubblica di Pescara, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 soggetti, tra politici e imprenditori, coinvolti in un’attività di corruzione, turbativa d’asta, finanziamenti illeciti e assunzioni clientelari.

Dalle prime informazioni l’inchiesta riguarderebbe i grandi eventi organizzati in città e nell’operazione delle fiamme gialle spuntano i nomi degli ex assessori Giacomo Cuzzi e Simona Di Carlo, e il segretario cittadino del Partito Democratico Moreno Di Pietrantonio.

Tutti e tre i politici sono agli arresti domiciliari. Gli imprenditori, Cristian Summa e Giacomo Cipolla, sono anche loro ai domiciliari.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati in conferenza stampa alle 10.30 nell’ufficio del Procuratore della Repubblica di Pescara dal procuratore, Massimiliano Serpi, e dal comandante provinciale della guardia di finanza di Pescara, il colonnello Vincenzo Grisorio.

Potrebbe piacerti anche