The news is by your side.

Freedom riparte, orgoglio per l’Abruzzo

L’Aquila. L’amato e noto conduttore e documentarista televisivo Roberto Giacobbo è tornato ad accendere i riflettori sull’Abruzzo con il suo programma Freedom, andato in onda ieri 16 aprile, alle ore 21.25 su Italia 1. È stata una puntata intrisa di storia, dove il suo viaggio culturale è divenuto un percorso emozionale dentro la bellezza dei nostri tesori. Si è trattato di un vero e proprio richiamo all’amore per la nostra terra che, con la magistrale illustrazione dello stesso, ne ha testimoniato ogni sensazione visiva. Tra i svariati luoghi visitati, le telecamere di Freedom, hanno attenzionato anche la meravigliosa chiesa di Santa Maria ad Cryptas a Fossa, la cui struttura esteriore pur essendo molto spartana, custodisce al suo interno numerevoli opere d’arte e molteplici storie misteriose. La chiesa pur essendo stata notevolmente danneggiata dal sisma aquilano del 2009, dopo un lungo restauro, a quasi dieci anni dalla sciagura, è stata riaperta al culto. Inoltre, il documentarista ha illustrato con la complicità della sua straordinaria équipe di Freedom il territorio che la circonda, compreso l’ex monastero di Santo Spirito ad Ocre, dal quale si suppone che dipendesse. E poi, un tunnel ormai nascosto. I misteri e le preziosità dei viaggi di Freedom non finiscono mai e per il nostro paese rappresentano dunque quelle identità vissute, ma anche quelle che viviamo e che bensì sceglieremo di vivere sulle meravigliose vie della conoscenza, poiché nella conoscenza affiora la cultura e nella cultura c’è sempre quella libertà che avanza… oltre il confine. Alessia Pignatelli

Potrebbe piacerti anche