The news is by your side.

Furto in appartamento, ma la polizia scopre studente con hashish e marijuana: arrestato

Pescara. Nella giornata di ieri i poliziotti della squadra volante sono intervenuti per un sopralluogo di furto in via Gran Sasso, in un appartamento preso in affitto da 3 studenti. Nel corso dell’intervento i poliziotti hanno percepito un forte odore acre di sostanza stupefacente provenire dalla stanza di un coinquilino del richiedente.

Il giovane, poi identificato per P. S. 23enne originario di Villamagna,  è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di oltre 6 kg di sostanza stupefacente, di cui 80 grammi di hashish ed il resto di marijuana, trovati all’interno di vari contenitori ed involucri, tra cui 2 siringhe.

Oltre allo stupefacente sono stati rinvenuti e sequestrati molteplici attrezzature utili alla produzione ed al confezionamento della sostanza: 2 bilancini elettronici di precisione, 1 tritaerba, 1 scatola di bicarbonato di sodio (utilizzato generalmente come sostanza da taglio), 1 rotolo di cellophane, 1 cucchiaio da cucina sporco di bicarbonato essiccato, 3 ferretti per uso dentistico (utilizzati per pigiare la sostanza essiccata ed introdurla nelle “siringhe” di plastica), 1 scatola contenente 4 banconote da 10 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. Il giovane è stato pertanto arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Potrebbe piacerti anche