The news is by your side.

Il cammino letterario è partito, domani l’arrivo nella terra di Silone: chi sono gli autori attesi (FOTOGALLERY)

Il passaggio oggi a Torre dei Passeri

Pescina. Tutto pronto a Pescina per la tappa della prima edizione del Cammino Letterario.

“Oggi è partito il primo cammino letterario italiano ideato da Alessio Masciulli e supportato da diversi comuni e da moltissime persone entusiaste del progetto. Domani farà tappa a Pescina”, il comento del sindaco Mirko Zauri, “il passaggio di questo cammino porterà il salotto letterario nel chiostro del teatro San Francesco dove invitato tutti a partecipare alla presentazione dei diversi libri. Con entusiasmo e felicità faccio il mio in bocca a lupo per tutti coloro che faranno questo cammino a piedi all’insegna dello sviluppo di un nuovo cammino dedicato ai libri e alla lettura”.

I camminatori con il titolare di una delle attività sponsor dell’iniziativa
Il cammino a cui si aggiungono altre persone curiose dell’iniziativa

La presentazione dei libri a Catignano, prima della partenza

L’evento, che si terrà nella patria di Ignazio Silone, è stato organizzato dal Centro Studi Silone, da Masciulli edizioni (che ha ideato la manifestazione itinerante), dai Comuni di Pescina e Pescara e dall’Associazione editori abruzzesi con la collaborazione di alcuni sponsor.

Domani, martedì 27 luglio, a partire dalle 16.30, nel teatro di San Francesco di Pescina si svolgerà un “Salotto letterario”.

Modererà la scrittrice Silvia Elena Di Donato e interverranno il sindaco di Pescina Mirko Zauri e la presidente del Centro Studi Ignazio Silone, Tiziana Cuculo.

Gli autori ospiti della tappa di Pescina: Angelo De Nicola con “Dante, Silone e la Perdonanza”; Aurora D’Errico con “Capriccio per i tuoi occhi”; Francesca Zazzara presenterà “Anna Kuliscioff: donna rivoluzionaria, medico”; Franco Zazzara con il libro “La diocesi dei Marsi e il fuggitivo Vescovo mercenario”; Luca Pompei con “Come gli alberi spogliati ad Aprile”; Maria Corsi con “Non solo pane”; Sabrina Galli con “La rivelazione del gelso”; Sergio Mancini con generazione part time; Stefano Carnicelli con “Parole invisibili”; Tamara Macera con “Sofia in punta di piedi”.

Prevista un’esposizione di opere dell’artista Eliseo Parisse.

Potrebbe piacerti anche