The news is by your side.

Il Partito Democratico si rinnova: tutte le deleghe e i nomi dei responsabili

L’Aquila. “Con la nascita della Segreteria Letta il Partito Democratico regionale ha deciso di rilanciare “Prossima Generazione Abruzzo”, un progetto già avviato dopo le ultime elezioni amministrative. Attraversiamo l’ultima fase della crisi pandemica con il piano vaccinale e siamo all’avvio del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che dovrà rispondere alla crisi socio-economica di quest’ultimo anno ma anche ai ritardi accumulati nei decenni, nel nostro Paese e nei territori”: inizia così la dichiarazione del segretario del Partito Democratico abruzzese, Michele Fina, che presenta il rilancio degli organi del partito abruzzese: Segreteria e altri luoghi esecutivi.

Fina prosegue: “Per questo abbiamo deciso di ripensare la Segreteria del Pd regionale e gli altri luoghi esecutivi, che lavoreranno al fianco del gruppo dirigente che per funzione è già in campo; anche in linea con le deleghe che Enrico Letta ha assegnato alle ed ai componenti della Segreteria nazionale.  Ho chiesto a Lino Guanciale di aiutarci, da indipendente, sul tema della “Cultura”, costruendo un progetto di riforma che possa valorizzare il grande patrimonio e le tante energie del mondo culturale abruzzese; lo ringrazio per la sua generosità e per l’attenzione alla sua terra che ha sempre avuto nonostante i molti impegni e successi nazionali ed internazionali. Allo stesso modo ho chiesto a Enzo Di Salvatore di occuparsi della “Transizione ecologica”, una sfida che può e deve vedere l’Abruzzo protagonista; Docente di diritto costituzionale, si è sempre occupato di sostenibilità e potrà partecipare autorevolmente anche alle discussioni nazionali che di stanno sviluppando su questo fronte. Ho chiesto ad Annalisa Libbi di continuare ad occuparsi di “Istruzione” e a Daniele Marinelli di continuare ad occuparsi di “Economia e finanza” e di guidare anche “l’Organizzazione” e coordinare “l’iniziativa politica”: entrambi hanno svolto un prezioso lavoro anche in questi mesi difficili di politica che forzosamente si è dovuta in gran parte trasferire sul web. Ho chiesto ad Anna Bosco, Assessora del Comune di Vasto, di seguire i temi dell’ “Europa, delle politiche internazionali e della Cooperazione allo sviluppo”; un fronte in cui anche i territori debbono aver voce. Ho chiesto ad Alberto Melarangelo, Presidente del Consiglio comunale di Teramo, di seguire le politiche per “l’Università e la Ricerca”. Ho chiesto alla Vice Sindaca di Spoltore Chiara Trulli di occuparsi di Sviluppo economico e PMI, il Presidente dell’Arci Antonio Tiberio seguirà il “Terzo settore e lo sport”, il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio seguirà le “Autonomie territoriali ed gli Enti Locali”, Marielisa Serone, componente dell’Esecutivo nazionale della Conferenza Donne Democratiche, seguirà le “Politiche per la parità e i diritti”, Marco Citerei seguirà le “Politiche per la sicurezza”, Lisa Vadini,  che è anche Segretaria di Circolo a Città Sant’Angelo, si occuperà di “Missione Giovani e Lavoro”, Teresa Nannarone continuerà ad occuparsi delle “Politiche di contrasto alle mafie e ai neofascismi”, il Sindaco di Taranta Peligna Gian Paolo Rosato si occuperà di “Piccoli comuni e istituzioni”, Andrea Catena continuerà a seguire “Infrastrutture, transizione tecnologica e PNRR”, Carmen Ranalli, che è anche Segretaria di Circolo a Loreto Aprutino, elaborerà le politiche per il “Regionalismo, la macro regione e il nuovo Statuto regionale”.  Con il Coordinatore della Segreteria Stefano Albano, la Presidente Manola Di Pasquale, che seguirà anche le “Politiche per la Ricostruzione”, i due Vice Presidenti Quirino Crosta, che guida anche il Dipartimento Diritti, e Stefania Catalano e le Vice Segretarie Chiara Zappalorto, che seguirà anche le “Politiche agricole, alimentari e forestali, ed Elisabetta Merlino, che seguirà anche i temi della “Giustizia”, abbiamo una perfetta parità di genere e un’equilibrata presenza da tutti i territori provinciali. Inoltre ognuno dei nuovi componenti della segreteria sarà anche responsabile di un apposito Circolo tematico afferente alle proprie deleghe.  Alla salute, che è un tema centrale dell’attuale fase di crisi e per il futuro della Regione, abbiamo deciso di dedicare un luogo autonomo e centrale che guiderà con grande autorevolezza Massimo Cialente. Altri dipartimenti essenziali saranno quelli delle “Trasporti”, dell’”Innovazione” e del “Turismo” guidati rispettivamente da Fabio Giangiacomo, Francesco Mancini ed Edoardo Viani.  Sono Responsabili di luoghi autonomi nel partito Antonio Caroselli a capo del Coordinamento dei Circoli e uno dei Sindaci ancora da individuare a capo del Coordinamento degli Amministratori. A questi si aggiungono il Tesoriere Giuseppe Venditti, il Presidente della Commissione di Garanzia Carlo Benedetti, la Coordinatrice della Conferenza Donne Democratiche Lorenza Panei, il Segretario dei Giovani Democratici Claudio Mastrangelo.

Restano infine, nel cuore organizzativo del partito, Andrea Scarchilli come Capo Ufficio stampa, Saverio Gileno Social media e Web, Luciana Celeste Responsabile Piattaforme digitali e Vincenzo Pisegna Coordinatore organizzativo dei Circoli e degli Amministratori”.

Potrebbe piacerti anche