The news is by your side.

In giro per la città nonostante fosse ai domiciliari, scatta la denuncia

Controlli della polizia a Pescara per contrastare la diffusione del coronavirus

Pescara. Ieri la polizia di Stato ha intensificato l’attività di controllo nel territorio dei Comuni di Manoppello, Manoppello Scalo, Scafa, Lettomanoppello e in località Passolanciano.

Il servizio è stato effettuato da operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo e della Squadra Mobile della Questura per dare maggiore impulso all’attività di contrasto alla criminalità diffusa, con particolare riguardo ai reati di tipo predatorio come furti, rapine e scippi oltre che per verificare il rispetto delle misure dirette a contrastare la diffusione del coronavirus, contenute nella vigente normativa. 

Durante lo svolgimento del servizio, sono stati effettuati 10 posti di controllo nelle vie di accesso ai Comuni, identificate 104 persone, controllati 78 veicoli, controllate 4 persone ristrette agli arresti domiciliari ed effettuata una perquisizione domiciliare.  

La Polizia di Stato ha, inoltre, proceduto alla denuncia per evasione all’Autorità Giudiziaria di una persona sottoposta agli arresti domiciliari, nel comune di Scafa, che non è stata trovata in casa.  

 

Potrebbe piacerti anche