The news is by your side.

Inaugurato ospedale Covid a Pescara. Testa: rispettati i tempi record

Pescara. “Primo traguardo raggiunto per il presidio covid-19 a Pescara, poco meno di un 1 mese fa furono consegnati i lavori alla ditta aggiudicatrice, e oggi, 16 maggio, la Regione ha ufficializzato il completamento di una parte della struttura. Esprimo la massima soddisfazione per la concretizzazione di un saggio progetto che fin da subito ho definito come il piccolo Spallanzani d’Abruzzo, e che ci consentirà di gestire al meglio l’emergenza sanitaria ancora in corso, restituendo anche gli spazi all’ospedale Santo Spirito che potrà tornare ad occuparsi esclusivamente di diagnostica e cura di altre discipline”.

Queste le parole del capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa, a margine dell’odierna conferenza stampa del presidente Marsilio. “Erano stati annunciati tempi record ed il Presidente li ha pienamente rispettati” evidenzia Testa “onorando alla lettera gli impegni assunti in merito con il mondo sanitario e con gli abruzzesi. Un record non facilmente eguagliabile nel Paese delle lungaggini e della burocrazia” commenta “allestire in così poco tempo, un’ala del covid hospital di 600 mq con 32 posti letto, non è stata un’impresa facile, ma è di certo un successo memorabile in termini di efficienza, per Pescara e per l’intera regione che potranno da oggi contare su un ulteriore impianto funzionale e permanente.

Oltre alla grande intuizione del presidente Marsilio e all’importante azione di programmazione messa in campo dalla Regione” conclude Testa “va riconosciuto il merito al grande lavoro sinergico tra i tecnici della Asl, l’azienda che sta realizzando l’opera, gli operai tutti, la protezione civile e la preziosa compartecipazione economica della Banca d’Italia”.

Potrebbe piacerti anche