The news is by your side.

Incendio Pineta dannunziana, la stazione ornitologica abruzzese pronta a diffidare il Comune

Pescara. “Come viene gestita la riserva naturale della Pineta dannunziana da parte del Comune di Pescara? È vero che sono state le regole della riserva a peggiorare i danni dell’incendio? Oggi è sicura l’area non toccata dalle fiamme?”.

Sono le domande della Stazione ornitologica abruzzese che annuncia che sta per fare una diffida al Comune.

“Per rispondere a queste domande basta fare una breve (e desolante) passeggiata all’interno del comparto ancora aperto. Un’anticipazione è data dalle immagini inserite nell’invito allegato, raccolte poco fa (assieme a molto altro materiale foto/video). Alberi spezzati caduti sulle recinzioni, legna secca abbandonata, piante alloctone lasciate crescere ovunque, buche pericolose, staccionate e bacheche rotte da tempo, rifiuti.

Domani mercoledì 11 agosto alle ore 10 a Pescara, con appuntamento all’ingresso di via Modesto della Porta (fianco Inpdap) la Stazione Ornitologica Abruzzese terrà una conferenza stampa con brevissima passeggiata durante la quale, oltre a denunciare l’incredibile situazione, carte alla mano saranno commentate le regole imposte dal Piano di assetto della Riserva. Sarà presente l’Arch. Camilla Crisante, che nel 2000 coordinò la stesura della prima versione del Piano.

In considerazione di quanto osservato oggi, l’invito della Conferenza stampa è stato inviato anche ai Carabinieri-Forestali e ai Vigili del Fuoco. Seguirà a stretto giro una diffida al comune”.

 

Potrebbe piacerti anche