The news is by your side.

La bella storia di Rudy: una rinuncia di proprietà, la scoperta che viveva ugualmente da randagio e ora un’adozione piena d’amore

Pescara. “Vi ricordate di Rudy? È arrivato a fine settembre in canile dopo una rinuncia di proprietà da parte della sua famiglia. Abbiamo successivamente saputo che, nei suoi 2 anni di vita, Rudy, anche se aveva una casa, viveva sempre per strada, da solo. Per lui solo 2 settimane di canile ed è stato adottato da una famiglia meravigliosa che già lo ama alla follia. Vorremmo finissero così tutte le brutte storie. Buona vita Rudy!”

Questo il messaggio pubblicato dalla Lega del Cane di Pescara. Un bel lieto fine per questo cagnolino che, fino ad oggi, aveva vissuto da randagio pur avendo, formalmente, dei proprietari. Il lieto fine che tutti i volontari e le persone di buon cuore vorrebbero meritatamente regalare ai nostri piccoli, grandi amici.

Potrebbe piacerti anche