The news is by your side.

La Fidapa, sezione Pescara Portanuova, incontra l’attrice Lella Costa

Una delegazione dell'associazione è stata ricevuta dietro le quinte dalla protagonista dello spettacolo teatrale

Pescara. “Riaffermare la necessità delle pari opportunità di genere in ogni ambito. Anche attraverso il teatro”. È con questo spirito che una nutrita delegazione della Fidapa BPW Italy sezione Pescara Portanuova ha incontrato ieri sera Lella Costa.

Dietro le quinte del Teatro Massimo di Pescara, l’attrice, a margine dello spettacolo “Se non posso ballare”, dedicato a donne del presente e del passato che hanno lasciato un segno, ha accolto le rappresentanti dell’associazione tutta al femminile, che nell’occasione hanno consegnato il guidoncino, simbolo della sezione, per manifestarle la condivisione del tema portato in scena.

Il monologo, – ha sottolineato la presidente Simona Corsello – brillantemente interpretato e scandito da un ritmo incalzante, profondo e a tratti ironico, è riuscito a raccontare il coraggio, l’impegno, il dolore e la dignità delle donne, in modo diverso dai soliti, scontati e talvolta stereotipati discorsi sulla parità di genere”.

L’attrice ha accolto con entusiasmo le socie e si è soffermata a sottolineare come molte di quelle donne rappresentate abbiano segnato la storia, ma il più delle volte non sono state riconosciute come determinanti.

Potrebbe piacerti anche