The news is by your side.

La tappa montesilvanese del Jova Beach Party finisce nel programma Report: dopo i fatti di Torino, evento promosso per organizzazione e sicurezza

Montesilvano. Finisce su Report la tappa del Jova Beach Party a Montesilvano. Il concerto, che si è tenuto lo scorso 7 settembre, dopo l’annullamento della data di Vasto, ha riscosso notevoli consensi nell’inchiesta, andata in onda su Rai 3, dal titolo “La musica è cambiata”, realizzata dalla giornalista Antonella Cignarale.

La puntata si apre con la spiaggia di Montesilvano e, in particolare, con gli ultimi preparativi per la data in città di Jovanotti, comprese alcune misure di sicurezza. E’ stato evidenziato come dai gravi incidenti di piazza San Carlo a Torino siano state imposte direttive e procedure mirate a garantire alti livelli di sicurezza per la tutela dei partecipanti alle manifestazioni pubbliche in luoghi aperti. Standard, come sottolineato nell’inchiesta, pienamente rispettati dal Comune di Montesilvano. “Il servizio di Report – ha sottolineato il sindaco Ottavio De Martinis – ha dato lustro al lavoro svolto per la realizzazione di un evento unico. Montesilvano, grazie al Jova Beach Party, ha avuto un riconoscimento nazionale sotto il profilo della sicurezza e dell’ordine pubblico in virtù proprio dell’applicazione delle nuove disposizioni dopo il caso Torino.

Un lavoro di squadra, svolto in tempi brevissimi, che ha premiato il nostro Comune e tutte le forze dell’ordine e di polizia coinvolte. Questa è un’ulteriore riprova di quanto fatto quest’estate per la nostra città e di come Montesilvano ancora oggi viva di visibilità e turismo. Questa amministrazione comunale è stata presente sui canali nazionali fin dal suo insediamento. La puntata di Report ha registrato uno share molto alto, dando grande visibilità mediatica nazionale a Montesilvano: tutto questo ci aiuterà certamente alla promozione turistica del nostro territorio”.

Potrebbe piacerti anche