The news is by your side.

L’abruzzese Candeloro conquista la medaglia d’argento ai campionati italiani di nuoto

Pescara. Al Foro Italico di Roma si sono svolti i Campionati Italiani di nuoto, che hanno visto gareggiare gli atleti delle categorie Juniores/Cadetti/Seniores dal 4 al 8 agosto, mentre la categoria Ragazzi ha gareggiato dal 9 al 11 agosto.

La Hurricane Pescara festeggia Lorenzo Candeloro che ha conquistato la medaglia d’argento laureandosi vice Campione d’Italia nei 100 dorso, categoria Ragazzi. Buone notizie anche da Pietro Bertini che si è classificato rispettivamente al 10^ ed 17^ posto nei 100 e 50 rana categoria Juniores. Buoni risultati anche per Isabella Cilli che si è piazzata al 25^ posto nei 100 stile libero. Giulia Diodati si è classificata al 9^ posto nei 200 farfalla e al 12^ posto nei 100 farfalla. Lorenzo Fuschini he si è aggiudicato il 1^ posto nelle finali dei 100 e 200 rana riservate alla categoria R14. Giulia Taranto 3^ classificata e quindi medaglia di bronzo nei 200 dorso e inoltre al 18^ posto nei 1500 stile libero, infine al 26^ posto nei 100 dorso. Un plauso infine a Marco Varone che si è classificato al quarto posto nella finale dei 100 rana dedicata alla categoria R14.

Il bottino degli Hurricane ha visto la conquista di un argento, un bronzo e due primi posti nelle finali dedicate alla categoria R14. Soddisfatto il tecnico Mattia Trignani: “Prima di tutto vorrei fare i complimenti a tutti i nostri atleti scesi in gara a Roma , sono davvero orgoglioso di questi ragazzi e soddisfatto di questi Campionati Italiani dal sapore un po’ speciale poiché sono state anche le ultime gare con i colori della The Hurricane. Volevamo concludere alla grande e soprattutto rendere orgogliosi i nostri presidenti, Barbara Garofoli e Gianluca Zelli, ringraziandoli di cuore per tutto quello che hanno fatto per noi. Io in primis devo ringraziarli per avermi fatto crescere moltissimo dal punto di vista sia umano sia professionale. Non era assolutamente scontato portare a casa un argento, un bronzo, due finali vinte riservate alla categoria R14 e tante altre ottime prestazioni. Dedichiamo soprattutto ai nostri presidenti questi risultati. Ora ci riposiamo tutti un paio di settimane e dal 30 agosto riprenderemo la preparazione in vista della nuova stagione”.

Potrebbe piacerti anche