The news is by your side.

L’anticiclone Lucifero non dà pace: Italia infuocata fino a Ferragosto

Pescara. Infuocherà l’Italia da Nord a Sud fino al weekend di Ferragosto l’anticiclone Lucifero, come è stato battezzato dai meteorologi il responsabile dell’ondata di calore da record di questi ultimi giorni.

E il peggio per il Centronord, finora toccato marginalmente dall’anticiclone, arriverà proprio entro
domenica prossima. Il team del sito iLMeteo.it informa che il caldo rovente al Sud comincerà a smorzarsi
gradualmente attestandosi attorno ai 36-39°C, al contrario aumenterà invece al Centro-Nord.

A partire da venerdì 13 molte città italiane saranno da bollino rosso per quanto riguarda il caldo; previsti 37-38°C a Roma, Firenze, Bologna, Frosinone, Arezzo e Ferrara.

Fino a 36°C a Mantova, Padova, Pavia, Alessandria, Macerata.
Ma oltre al caldo ci si metterà pure l’afa a rendere la situazione ancora più difficile.

Se le temperature continueranno a rimanere sopra i 28°C fino alle 22 di sera circa, l’umidità aumenterà proprio dopo il tramonto e si accentuerà nelle ore notturne, rendendo la notte a dir poco tropicale. Per quanto riguarda le previsioni, il sole prevalente sarà accompagnato da qualche isolato, ma piuttosto raro temporale sui confini dell’alto Adige e sulle
Dolomiti bellunesi.

Potrebbe piacerti anche