The news is by your side.

Liceo Mario dei Fiori di Penne, Blasioli (Pd): felici per un appalto sbloccato ma non dimentichiamo il grave ritardo

Penne. “È di qualche giorno fa la mia visita a Penne al liceo Mario dei Fiori, dove trova la sua sede il Liceo  Artistico, dal 2011 fuso in un unico istituto con il Liceo Scientifico Luca da Penne – dichiara il consigliere regionale del Pd Antonio Blasioli, insieme al consigliere provinciale Domenico Vespa, capogruppo della lista Provincia in Comune- Quando si sblocca un appalto per una scuola c’è sempre da essere felici, ma non si può dimenticare il ritardo accumulato”.

“A seguito del sisma del 2009 il blocco A, quello più piccolo, era stato finanziato per 850mila euro circa e, successivamente, appaltato per 484mila euro. Il lavoro era per il miglioramento sismico della struttura e per la sistemazione dei due piani seminterrati, del piano terra dove sorge l’aula magna e dei due piani superiori. Il 31 maggio 2018 però la Provincia risultava destinataria anche di un altro finanziamento, pari a euro 2.500.000,00 per il blocco B (delibera n. 110/2017CIPE), quello più grande dove attualmente si svolgono le lezioni. Il finanziamento era diretto all’adeguamento sismico”.

“Proprio per questo si decise di apportare una variante al precedente progetto, in modo da adeguarla simicamente, utilizzando il cospicuo ribasso generato dalla gara, in modo che a fine lavori tutta la scuola fosse adeguata sismicamente. L’importo del progetto diventava di 646.996,00 euro, a fronte dei 484.198,00 iniziali. Ci sentiamo di condividere questo ragionamento, che tuttavia ha determinato una rimodulazione del primo intervento che non consentirà più i lavori per rendere funzionali i piani primo e secondo del blocco A. Mancano sostanzialmente pavimenti, porte, finestre, necessari, sul primo e secondo piano del blocco A”.

“Registriamo quindi la variante positivamente, perché servirà a far ripartire il cantiere del blocco A,  ma non dimentichiamo il notevole ritardo dal finanziamento del 31 maggio 2018 dell’ulteriore somma di euro 2.500.000,00 per il blocco B. Occorrerà insomma reperire ancora una somma di 200.000,00 €. Circa per la funzionalità degli altri due piani”.

“La progettazione del secondo finanziamento di euro 2.500.000,00 relativo al blocco B è stato già affidato? Come mai a 21 mesi di distanza non è stato ancora pubblicato il bando per la progettazione? Quanto tempo ancora dovrà passare e soprattutto, come si sta muovendo la Provincia per rendere funzionali il piano primo e secondo del blocco A dove si potrebbero collocare gli studenti durante l’esecuzione dei lavori?”.

Potrebbe piacerti anche