The news is by your side.

L’odissea di Spike: rubato in Liguria e comparso in un annuncio di adozione in Abruzzo. L’appello disperato della famiglia: “aiutateci, lo cerchiamo da quasi due anni”

Montesilvano. Questa è la storia di Spike, un bulldog di 4 anni. È stato rubato in Liguria nell’agosto 2018. Lo scorso febbraio, la padrona ha ritrovato il cane in un annuncio di adozione, ormai scaduto, qui in Abruzzo.

“Siamo 11mila qui sopra, se qualcuno dovesse averlo ricevuto in regalo o sa chi lo tiene, può anche contattarmi privatamente, rimanendo anonimo. Spike ha una famiglia che lo cerca da un anno e mezzo ininterrottamente. Grazie mille”.

Questo l’annuncio postato da Mary Troiano in un gruppo Facebook che riunisce i montesilvanesi. Qualcuno ha addirittura azzardato l’ipotesi che l’animale sia stato messo in vendita su un sito apposito, ma ciò non trova, per ora, conferma.

Un esemplare di razza, così forte e robusto, non passa di certo inosservato. Le volontarie si sono messe all’opera per ritrovarlo. In tanti si chiedono che fine abbia fatto, se sia trattato bene e se venga regolarmente nutrito e curato. (r.p)

Potrebbe piacerti anche