The news is by your side.

Clima, Di Nicola (Forum H20): abbiamo solo 11 anni di tempo, a Pescara l’acqua del mare potrebbe arrivare al Comune

Pescara. “Oggi a manifestare con studenti e ragazzi c’erano per esempio Carrozzine Determinate, associazioni, cittadini e tanti lavoratori che hanno scioperato per dire no ai cambiamenti climatici. Noi diciamo che bisogna uscire dal fossile. Non si possono continuare a fare chiacchiere se tra undici anni l’acqua del mare rischierà di arrivare fino al Comune di Pescara”. Sono le parole di Renato di Nicola, del Forum H20, che ha partecipato, in mattinata, alla manifestazione globale sul clima a Pescara. “Quindi diciamo che non bisogna più usare il carbone”, sottolinea Di Nicola, “il gas, e puntare sulle rinnovabili. Il Governo regala tredici miliardi di euro ai petrolieri e a quelli delle fonti fossili, anziché investire questi soldi nello sviluppo delle fonti rinnovabili”.

“In Abruzzo si possono fare tantissime cose, come evitare il gasdotto SNAM Sulmona-Foligno, approvare la carta delle acque, costruire più piste ciclabili, piantare più alberi. Che cosa stanno facendo”, prosegue Di Nicola, “fino ad oggi? Il niente. Ma ora non c’è più tempo da perdere. Io per questo dico per esempio ai cittadini di Pescara che di abitano fra la costa e la stazione. Ma vi rendete conto di quello che succederà alle vostre case, alle vostre città? Il clima non guarda in faccia a nessuno e ne stiamo già vedendo e pagando le conseguenze”.

Potrebbe piacerti anche