The news is by your side.

Mare, trabocchi e bici: in Abruzzo 300mila sui treni per raggiungere la costa

Pescara. Sono quasi 320 mila i viaggiatori che finora hanno scelto il treno per raggiungere le coste abruzzesi premiando l’impegno di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) a sostegno del turismo di prossimità.

Un primo bilancio positivo per i treni estivi diretti verso le coste dell’Abruzzo: registrati finora incrementi del 16% delle presenze sui treni regionali diretti verso le località balneari della Costa Teramana, da Silvi a Pineto, da Roseto degli Abruzzi a Giulianova, fino a Tortoreto e Alba Adriatica.

Aumentano del 18% anche i viaggiatori del Trabocchi Line che possono raggiungere comodamente in modo sostenibile Ortona, San Vito Chietino, Fossacesia, Casalbordino, Porto di Vasto e Vasto.

Grande successo, infine, per la combinazione di treno+bici, che offre nei giorni feriali oltre 600 postazioni per le biciclette, che vengono occupate in larga parte. Una disponibilità garantita dall’entrata in servizio di due nuovi treni Pop – recentemente consegnati in Abruzzo – e dall’adeguamento della flotta dei treni Minuetto.

Potrebbe piacerti anche