The news is by your side.

Mauri parla da Pescara: in Italia c’è clima eversivo preoccupante. Pacco bomba inviato al Viminale

Pescara. “Nel paese c’è un clima eversivo preoccupante, soprattutto legato all’eversione di destra, anche se non sappiamo chi ha inviato il pacco, che è preoccupante”.

Lo dice il viceministro dell’Interno Matteo Mauri a Pescara parlando del pacco bomba destinato al Viminale. “Se non fosse stato intercettato e i controlli non avessero funzionato” ha aggiunto “ci sarebbe stata una bomba dentro il cuore dello Stato: non stiamo scherzando”. In particolare Mauri definisce “preoccupante il fatto che ci siano sempre più persone che si organizzano tra di loro, in casa, tra amici e sulle chat, e dicono cose che sono fuori dal mondo”, come ad esempio chi voleva mettere su un partito nazista o chi ipotizzava di far saltare in aria una moschea.

“Se non si interviene” aggiunge “si crea un clima che permette a queste persone, che mai si sarebbero sognate anni fa di dire in pubblico certe cose e adesso le pubblicano su internet e magari sono professori, allora significa che c’è un clima che permette ad alcuni di alzare la testa e invece questi la testa la devono tenere bassa”.

Potrebbe piacerti anche