The news is by your side.

Nasce ad Atessa il nuovo Centro servizi al cittadino, taglio del nastro nel pieno delle misure anti-covid

Sarà operativo dalla prossima settimana in corso Vittorio Emanuele 14 il nuovo centro dedicato ai servizi dei cittadini di Atessa e della Val di Sangro

Atessa. Riti essenziali privi del taglio del nastro e suggellati dal rispetto delle misure anti Covid, così viene inaugurato  prima della fine del 2020 il “Centro servizi al cittadino” di Atessa: nuovi uffici dediti a servizi di notificazioni, esecuzioni, protesti, Inps, Sasi e Siae nel cuore del centro storico cittadino, in un edificio riqualificato e costato al comune circa 60 mila euro.

“A mano a mano –  afferma il sindaco atessano Giulio Borrelli – vi si insedieranno anche associazioni di categoria e altri uffici. Quello che ha richiesto particolare impegno e autorizzazioni è lo sportello dell’Inps, novità assoluta in provincia di Chieti, che sarà al servizio di circa 23 Comuni”.

Anche il presidente Sasi Gianfranco Basterebbe, dichiara la sua favorevole accoglienza  verso l’iniziativa, pensando ad uno spazio polifunzionale efficiente. “Per quanto ci riguarda saremo presenti tutti i giovedì mattina con un nostro incaricato dell’Ufficio clienti che potrà supportare gli utenti in tutte le richieste relative ai servizi commerciali”. Inoltre le ore di apertura al pubblico saranno raddoppiate, specie nei periodi di emissione delle bollette.

“A causa del Covid19 – prosegue Basterebbe – abbiamo cercato di rafforzare lo sportello on line e le attività svolte dal call center per limitare gli spostamenti, ma iniziative come questa sono necessarie per garantire a tutti la possibilità di accesso ai servizi essenziali, che diventano sempre più complessi”. Presenti all’evento inaugurale uno dei responsabili Siae, Annarita D’Aurizio presidente di Commerciate, l’associazione dei commercianti,  che ha molto incoraggiato la realizzazione di questa nuova struttura.

 

 

 

Potrebbe piacerti anche