The news is by your side.

Omicidio Rancitelli, D’Eramo (Lega): si alla proposta del sindaco Masci, Ferro di Cavallo da abbattere

Pescara. “La Lega Abruzzo condivide appieno la posizione espressa dal sindaco di Pescara, Carlo Masci: il “Ferro di cavallo” va abbattuto”. Lo dice il coordinatore regionale del partito, il deputato Luigi D’Eramo, alla luce dell’ultimo grave episodio di cronaca che si è verificato nel complesso. “Abbiamo assistito”, dice D’Eramo, “all’ennesima tragedia in quella struttura, ormai divenuta un vero e proprio ghetto ad alta pericolosità sociale. Pur esprimendo cordoglio e vicinanza alle famiglie delle persone coinvolte, la Lega ritiene che non sia più tollerabile una simile situazione”.

“La sicurezza dei cittadini è una priorità assoluta”, sottolinea il coordinatore regionale del Carroccio, “ben vengano le misure deterrenti adottate finora, videocamere, avvio degli sgomberi, una presenza più forte dello Stato attraverso il potenziamento dei servizi di controllo e vigilanza, anche con l’esercito, ma se sarà necessario la Lega non esiterà ad appoggiare decisioni più drastiche, come quella dell’abbattimento. Per questo”, conclude D’Eramo, “saremo accanto al sindaco Masci”.

Potrebbe piacerti anche