The news is by your side.

Pallanuoto: Club Acquatico Pescara ai playoff, arriva la certezza aritmetica a due turni dalla fine

Pescara. Con il successo contro la Jesina, il Club Aquatico ha blindato il suo secondo posto e quindi è aritmeticamente nei play-off quando mancano due turni alla conclusione della stagione regolare.

Nella piscina scoperta al “Passetto” di Ancona, la formazione di Paolo Bocchia ha ottenuto ciò che voleva, ovvero la vittoria senza rischiare.

A un certo punto il vantaggio era anche molto ampio, ecco il motivo per cui è arrivato un pizzico di rilassamento nel periodo conclusivo.
Di sicuro, è stata una gara fin troppo nervosa per quello che ci si poteva aspettare, con Piersamuele Prosperi espulso definitivamente già nel corso del primo tempo, oltre a diversi episodi controversi che hanno rischiato di incattivire il match.
Mattatore di giornata è stato, senza dubbio, De Ioris con 5 reti.
Coach Bocchia: “Bene il successo pieno, meno bene l’eccesso di nervosismo in cui non dobbiamo cadere. Non ce n’era motivo, eravamo in netto vantaggio, non lo capisco. Faccio i complimenti alla Jesina, unitamente al mio in bocca al lupo per il prosieguo della stagione”. Il presidente Riccardo Fustinoni: “Nessun problema tra Club Aquatico e Jesina, siamo società amiche e collaboriamo abitualmente”.
Sabato prossimo è in programma il derby contro il Pescara Pallanuoto.

Potrebbe piacerti anche