The news is by your side.

Pescara, Carota (Lega): Coronavirus è tappa zero per il welfare, va ripensato il sistema dei servizi sociali

Pescara. “A seguito dell’approvazione, nell’ultimo consiglio comunale del 2 aprile, dell’ordine del giorno proposto dalla Lega si è data la priorità agli interventi a sostegno delle famiglie in situazione di disagio a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19″, dichiara in una nota la presidente della commissione alle politiche sociali Maria Rita Carota.

“Ho avviato una serie di incontri volti a fornire il giusto supporto al fine di poter rimodulare il sistema dei servizi sociali ormai insufficiente alle nuove richieste generate dalla pandemia che dovrà comportare, causa forza maggiore, una sostanziale revisione del bilancio già approvato” prosegue l’esponente leghista – “credo sia doveroso disegnare,ex novo,un nuovo modello di welfare attraverso il quale dobbiamo intercettare le nuove situazioni di disagio dovute al lockdown dell’ultimo mese e mezzo.Inoltre, la maggior parte delle attività del settore politiche sociali subiranno delle inevitabili modifiche causate dalle norme di distanziamento sociale: si pensi all’assistenza sociale,stesso discorso vale per quella scolastica, per quella domiciliare, per l’assistenza ai disabili e per le attività dei centri sociali per gli anziani. Una vera e propria tappa zero nell’ambito delle politiche sociali”.

Potrebbe piacerti anche