The news is by your side.

Pescara, D’Incecco (Lega) ribadisce la road map da seguire sul Ferro di Cavallo: va abbattuto, obiettivo ripristinare legalità

Pescara. “Esprimo viva soddisfazione per il sopralluogo di ieri nella zona “ferro di cavallo” dove abbiamo verificato con il Presidente Marsilio e con il Sindaco Masci le questioni inerenti gli edifici popolari e quello che dovremo fare nei prossimi mesi”. Questo l’incipit della nota stampa diramata in questi minuti a firma dell’esponente del Carroccio nel Consiglio regionale VIncenzo D’Incecco.

“La priorità della Lega e della maggioranza è quella di abbattere il “ferro di cavallo”, come è stato già ampliamente sottolineato dal Segretario regionale On.D’Eramo che, su questo tema, ha espresso parere favorevole”.
“L’obiettivo del ripristino della legalità, in un quartiere periferico noto per l’elevata criminalità, sarà un punto di arrivo non solo per la città di Pescara ma anche per il buon governo regionale ed impersona a tutto tondo la mission del Segretario Salvini. A pari merito dobbiamo lavorare per le famiglie per bene residenti nella zona di cui sopra,trovare loro una sistemazione all’interno di nuove strutture pubbliche; ci impegniamo a dare risposte certe alla cittadinanza e alle associazioni che necessitano di luoghi di incontro e condivisione.” Conclude così il consigliere leghista Vincenzo D’Incecco, presidente della Commissione Bilancio, a conclusione della prima riunione tecnica tra Regione, Comune e Ater sull’increscioso degrado del “ferro di cavallo”.
Potrebbe piacerti anche