The news is by your side.

Pescara: festa sulla spiaggia non autorizzata, interviene la Polizia di Stato

Pescara. La scorsa notte gli equipaggi delle Volanti sono intervenuti intorno alle 3 e 20, in un tratto di spiaggia libera sul lungomare sud di Pescara nel quale era stata segnalata una festa non autorizzata.

Gli agenti, al loro arrivo, hanno trovato circa cinquecento giovani che ballavano sulla spiaggia, alle spalle di un edificio, seguendo la musica diffusa da degli altoparlanti mobili posizionati sulla sabbia mentre consumavano bevande alcoliche.

I giovani, tra cui soprattutto moltissimi studenti universitari, sono stati allontanati dagli agenti delle Volanti e sono in corso accertamenti da parte degli uffici investigativi della Questura per individuare gli organizzatori del beach party abusivo.

Si richiama, ancora una volta, all’osservanza delle regole anti-covid tuttora vigenti in tema di distanziamento e sulla necessità di evitare pericolosi assembramenti. In tale contesto, ogni fine settimana, le forze di polizia sono impegnate nei controlli in diverse aree della città conosciute per la “movida” per scongiurare comportamenti a rischio sia per la sicurezza e sia per la salute pubblica.

Potrebbe piacerti anche