The news is by your side.

Pescara, il sindaco Masci dà il via libera al sequestro preventivo delle occupazioni abusive

Pescara. Sarà un Comune determinato nel portare avanti le proprie priorità e tra queste vi è anche l’esecuzione dei decreti di sequestro.

Questo in sintesi il tema emerso nell’incontro tecnico svoltosi oggi, 16 luglio, alle 12.00, in Sala Giunta tra sindaco, l’assessore all’Urbanistica con delega a edilizia residenziale pubblica, politiche abitative e housing sociale, Isabella Del Trecco, il direttore generale, Guido Dezio, il vicedirettore generale, Tommaso Vespasiano, il comandante della Municipale, Carlo Maggitti, il dirigente Gaetano Silverii (programmazione del territorio) e il direttore dell’ATER, Giuseppina Di Tella, per esaminare la logistica e i tempi per dare seguito ai decreti di sequestro preventivo per occupazione abusiva.

Nella riunione operativa, tenutasi a Palazzo di Città, il sindaco Carlo Masci ha comunicato la propria volontà di accelerare le azioni volte a liberare le case occupate da chi non ne ha diritto e da chi vi svolge attività illecite, assegnando all’assessore Isabella Del Trecco una delega a tempo, con l’obiettivo di sovrintendere all’esecuzione del maggior numero di decreti di sequestri, utilizzando le risorse disponibili dell’ATER, entro il 15 dicembre 2019.

L’Amministrazione comunale, in accordo con le Forze dell’Ordine e l’ATER, provvederà a comunicare agli inquilini abusivi l’invito a sgomberare le case da cose e persone per permettere le operazioni di sequestro degli immobili. I mobili, qualora essi non verranno sgomberati dagli occupanti abusivi, saranno depositati negli spazi comuni degli stabili in cui avverrà il sequestro.

 

Potrebbe piacerti anche