The news is by your side.

Pescara, operazione dei Carabinieri nel quartiere Rancitelli. Scoperti abusivi in alcune case

Pescara. Operazione dei carabinieri presso il complesso del “Ferro di Cavallo” nel quartiere Rancitelli di Pescara dove i militari hanno rinvenuto droga, distaccato allacci abusivi all’Enel e sequestrato alcune telecamere, oltre a denunciare in totale 5 persone. Al blitz hanno partecipato cinque squadre dell’Enel e personale ATER. denunciate 4 persone per furto di energia elettrica. Si è accertata, infatti, la presenza di by-pass per l’allaccio abusivo di corrente elettrica alla rete condominiale, mentre altri 3 allacci abusivi sono stati riscontrati.

Al termine dei controlli sono stati staccati e rimossi 7 allacci abusivi. Il cane Baghera del Nucleo Cinofili di Chieti ha poi rinvenuto tra le graminacee presenti all’altezza del civico 185, un involucro contenente 17 grammi di cocaina, di cui qualcuno si è disfatto all’arrivo dei carabinieri che hanno poi denunciato una donna per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre è stato rimosso e sequestrato il sistema di video sorveglianza perché abusivamente installato, costituito da 2 telecamere, una collocata sulla porta di ingresso e l’altra verso l’androne delle scale.

I militari hanno poi provveduto anche al sequestro di un’autovettura poiché priva della copertura assicurativa, e nel corso dei controlli negli appartamenti ATER, è emersa la presenza di tre famiglie che occupano abusivamente gli appartamenti. Sono in corso ancora ulteriori accertamenti sulle altre unità abitative. Sul fronte della polizia giudiziaria, l’Arma di Pescara ha effettuato oltre 80 arresti nel quartiere Rancitelli ed in quelli immediatamente adiacenti, per reati quali spaccio di stupefacenti, evasione dagli arresti domiciliari, esecuzione di ordini di carcerazione, possesso di armi.

Potrebbe piacerti anche