The news is by your side.

Pop Harps Live, domenica a Pescara la presentazione dell’album all’interno di uno spazio che unisce musica e arte visiva

Pescara – Domenica alle 18, presso il Museo d’Arte contemporanea Vittoria Colonna, Spray Records presenta Pop Harps Live. Patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, questo vuole essere un progetto culturale emergente che unisce musica e arte visiva, l’approccio pop e trasgressivo di un quartetto di giovani arpiste provenienti dal conservatorio di Pescara, le Pop Harps, ai segni vibratili di Stefano Di Loreto.

Ispirato dalla musica del quartetto, l’artista, fondatore della “Decostruzione Concettuale”, ha tratto ispirazione per alcuni “quadri sonori” e serigrafie, esposti per l’occasione al Colonna. La copertina del disco Pop Harps Live riproduce un opera dell’artista. Un’intuizione di Belfino De Leonardis, anima storica della società di produzione Spray Records di Pescara che ha immediatamente colto la portata dirompente dell’incontro tra musica e arte visiva, condensandolo in un raffinato prodotto artistico che potrà essere autografato dagli stessi protagonisti, alla presentazione ufficiale del 12 maggio a Pescara.

Pop Harps Live contiene dieci tracce, dai Beatles a Yann Tiersen ai Velvet Underground, un omaggio affettuoso alla pop art di Andy Warhol e una esplorazione audace delle potenzialità dell’arpa classica, strumento in piena evoluzione, oggi più che mai contemporaneo. Il nuovo progetto artistico sarà presentato con l’endorsement di esperti musicali e di arte contemporanea: Federico Caloi (The Artist Show), il maestro e compositore Stefano Taglietti, Alfonso Patriarca direttore con Piero Bianchi vice direttore del Conservatorio musicale Luisa D’Annunzio di Pescara, la dottoressa Carla D’Aurelio (critica d’arte). Conduce il racconto il giornalista e presentatore
Luca Sestili. Partecipa il vice sindaco di Pescara con delega alla Cultura, Giovanni Di Iacovo.

Non mancherà l’esecuzione dal vivo di alcuni brani del nuovo concept. I protagonisti del progetto – le Pop Harps, l’artista Stefano Di Loreto, il produttore Belfino De Leonardis – saranno presenti per incontrare il pubblico e autografare l’esclusiva opera prodotta in tiratura limitata durante l’intrattenimento che seguirà alla presentazione. L’ingresso è libero.

Potrebbe piacerti anche