The news is by your side.

Prende piede il rilancio del comprensorio sciistico di Passolanciano-Maielletta, avviato iter progetto

Pescara. Prende piede il progetto di rilancio del comprensorio sciistico di PassolancianoMaielletta dopo la conferenza dei servizi che si è tenuta alla presenza di tutti gli enti coinvolti nella valutazione del progetto inserito nel Masterplan. “Nella riunione sono state presentare le osservazioni per la composizione del mosaico autorizzatorio e non sono emerse particolari criticità”, fanno sapere l’assessore al Turismo della Regione Abruzzo, Daniele D’Amario, affiancato dal consigliere regionale Mauro Febbo che, durante il mandato di assessore, ha fortemente voluto l’opera e avviato l’iter.

“Nel corso della conferenza dei servizi”, aggiungono D’Amario e Febbo, “è stato individuato il quadro normativo per procedere celermente all’indizione delle gare d’appalto per la realizzazione di quello che si candida a essere il complesso sciistico più importane del CentroSud Europa. Sul piatto dei finanziamenti ci sono 20,2 milioni di euro, incrementabili con capitali privati in caso di attivazione di istituti come la concessione o forme di partenariato pubblico-privato”.

Il progetto, inserito nel Masterplan, prevede la realizzazione di una seggiovia ad ammorsamento automatico della lunghezza di circa 1760 metri, destinata a collegare il comprensorio di Passolanciano con quello di Mammarosa, oltre a un impianto di innevamento artificiale con bacini di accumulo e reti tecnologiche. “Si tratta”, concludono D’Amario e Febbo, “di un progetto ambizioso che sarà volàno di economia del territorio e fiore all’occhiello per l’offerta turistica dell’Abruzzo”.

Potrebbe piacerti anche