The news is by your side.

Scippo e spaccata: 30enne marocchino denunciato dalla polizia

Pescara. La Polizia di Stato ha denunciato N.H., marocchino 30enne a seguito di una segnalazione al 113, per uno scippo in danno di una donna.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Squadra Volanti, è accusato di aver messo a segno, oltre allo scippo, anche di un tentativo di furto aggravato, commesso in un negozio in zona Portanuova.

Il tentato furto è stato messo a segno il 3 febbraio scorso, quando il 30enne marocchino, si era introdotto nel negozio danneggiando una porta secondaria, ma a causa dell’allarme che era scattato, aveva desistito.

Lo scippo invece, risale alla sera del 9 febbraio, quando una donna, dopo aver chiuso la propria attività commerciale, ha avvertito la presenza di uomo che la strattonava riuscendo a sottrarle il borsello.

Le immagini acquisite dai diversi sistemi di videosorveglianza, le individuazioni fotografiche e le ricerche su banche dati, hanno aiutato la Polizia nell’individuazione di N.H. quale presunto responsabile.

L’uomo, con diversi precedenti specifici, è stato accompagnato in Questura dove ha confessato entrambi i reati. Nel frattempo le indagini continuano per capire se l’uomo abbia potuto mettere a segno anche altri reati analoghi.

Potrebbe piacerti anche