The news is by your side.

Sono ai domiciliari ma la polizia li trova in giro per la città, arrestati due pescaresi

Pescara. Nel pomeriggio di ieri il personale del reparto prevenzione crimine d’Abruzzo, impegnato nell’ordinario servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati, ha individuato e sottoposto a controllo di polizia, in via Caduti per Servizio, il pescarese C.G, 30enne pluripregiudicato per stalking e reati contro il patrimonio. Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso di appurare che lo stesso era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari nella propria abitazione. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per evasione e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

A distanza di pochi minuti, i poliziotti del medesimo Reparto hanno individuato, sempre nella stessa strada, il pescarese C.M., 48enne pluripregiudicato in materia di stupefacenti e reati contro persona e patrimonio, anche egli sottoposto alla detenzione domiciliare con permesso di assentarsi da casa in alcuni orari della giornata. Gli accertamenti di polizia hanno consentito di appurare che quest’ultimo si era assentato da casa al di fuori degli orari consentiti dall’Autorità Giudiziaria e pertanto dovrà rispondere per il delitto di evasione.  

 

Potrebbe piacerti anche