The news is by your side.

Spaccia sotto casa ma c’è la polizia appostata, in manette un 30enne pescarese

Pescara. Nel pomeriggio di ieri personale della squadra mobile, nell’ambito di un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, si è appostato nei pressi del domicilio di un uomo già noto alle forze dell’ordine che, da una preliminare attività informativa, era risultato verosimilmente dedito ad attività di spaccio.

Poco dopo, infatti, gli operatori lo hanno notato proprio durante la cessione di un involucro. L’individuo, identificato per F.V., 30enne pescarese, è stato quindi immediatamente fermato e trovato in possesso di droga del tipo marijuana. Il rinvenimento ha comportato una successiva attività di polizia giudiziaria nell’abitazione del giovane, a seguito della quale sono stati rinvenuti ulteriori 31 grammi di stupefacente nonché materiale per il confezionamento e bilancini di precisione. Dell’avvenuto arresto è stata data notizia al pm di turno, che ne ha disposto il trasferimento nel carcere di Chieti, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

 

Potrebbe piacerti anche