The news is by your side.

Tutto pronto a Pescara per il Trofeo Matteotti, come cambia la viabilità

Quest'anno, per la prima volta, la manifestazione, giunta alla 73esima edizione, si svolgerà di sabato e non di domenica

Pescara. E’ stata avviata tutta la complessa macchina amministrativa che, sabato prossimo, dovrà garantire la convivenza tra la mobilità cittadina e lo svolgimento di una delle manifestazioni sportive più care alla città di Pescara, il Trofeo Matteotti di ciclismo, giunto alla sua 73esima edizione.

Per la prima volta la manifestazione si svolgerà di sabato (negli anni passati è stata sempre programmata di domenica), quindi con un diverso impatto sulla normale vita cittadina.

“Faremo di tutto – sottolinea l’assessore alla Mobilità Luigi Albore Mascia – per limitare i disagi: si tratta di una manifestazione a cui i pescaresi, gli abruzzesi più in generale e tutti gli appassionati di ciclismo, sono affezionati. Una manifestazione di richiamo alla quale l’immagine della nostra città deve molto. Per questo vogliamo che tutto si svolga nella massima tranquillità”.

I primi provvedimenti riguardano la giornata di giovedì con l’istituzione, dalle 20 e fino alle 20 di sabato del divieto di sosta e fermata in piazza Duca degli Abruzzi, per allestire e poi smontare il palco.

Nella giornata di venerdì: dalle 16 alle 20 sarà autorizzato il transito dei mezzi a servizio della manifestazione in piazza della Rinascita, autorizzazione che permarrà dalle 6 alle 13 del giorno successivo. L’orario potrebbe slittare qualora dovesse ravvisarsene la necessità. Sempre venerdì, è previsto il divieto di transito, sosta e fermata, con eventuale rimozione, del tratto di via Gramsci che da corso Umberto I arriva fino a via Tassoni; dalle 10 e fino alle 20 di sabato è inoltre disposto il divieto di accesso in Piazza Duca degli Abruzzi, da via Cavour e da via Segantini, eccezion fatta per i mezzi al servizio della manifestazione. Infine, divieto di sosta e fermata anche in via Gioberti, da venerdì alle 14 fino alle 18,30 di sabato.

Nel giorno della gara sarà istituito il divieto di sosta e fermata sull’intera area di sosta di piazza Primo Maggio, sul tratto di viale Regina Margherita compreso tra via De Amicis e piazza della Rinascita, e sul tratto di via Fabrizi compreso tra piazza della Rinascita e via Parini. Dalle 10,30 alle 11,30 sarà vietato il transito nel tratto della Riviera Nord compreso tra largo Mediterraneo e l’incrocio con via Cavour, in via Diaz e via Cadorna.

Infine, dalle 6,30 alle 17,30 e comunque fino alla fine della manifestazione, divieto di transito, sosta e fermata lungo l’intero percorso di gara: piazza Duca degli Abruzzi, viale Bovio fino all’incrocio con via Leonardo Da Vinci, via Leonardo Da Vinci, via del Santuario, nel tratto compreso tra via Leonardo Da Vinci e via Colle di Mezzo, strada Colle di Mezzo, nel tratto compreso tra via del Santuario e strada Pandolfi, strada Pandolfi, via di Sotto, nel tratto compreso tra strada Pandolfi e via Colle Scorrano, via Nazionale Adriatica Nord, nel tratto compreso tra il comune di Montesilvano e piazza Duca degli Abruzzi.

Tutte le aree interessate saranno controllate dalle forze dell’ordine.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, dalle 7 di sabato e fino al termine della manifestazione, i bus delle linee extraurbane e suburbane provenienti dalla SS 16 nord saranno deviati sul lungomare da Montesilvano, all’altezza di via Adige, fino all’intersezione con via Muzii a Pescara: di conseguenza saranno soppresse le fermate normalmente  previste sulla  SS 16,  tra  Santa Filomena (Montesilvano) e la stazione centrale di Pescara.

Sarà sospeso il servizio delle linee 4 e 4/; la linea 5 non transiterà su via di Sotto e via Colle Innamorati ed effettuerà il percorso Terminal bus– via Monte Faito– via Valle di Rose – via Monte di Campli  – via Fonte Romana – piazza Pierangeli -Terminal bus. La linea 6 percorrerà via A. Costa– via Gianni Marrone –via Nazionale Adriatica Nord – via Adige–via della Riviera– via Muzii – viale G. Bovio – corso Vittorio Emanuele II-Cittadella dello Sport (Sambuceto) e viceversa. La linea 3  e  l’autolinea  Penne- Pescara da via Vestina – corso Umberto  I- via  Naz. Adriatica Nord – via Adige – viale della Riviera – via L. Muzii…… e viceversa.

Infine, la linea 14 non potrà arrivare fino al capolinea in via Carlo Alberto Dalla Chiesa e si fermerà al terminal bus.

 

 

Potrebbe piacerti anche